Storia e natura si intrecciano
Home > Escursioni

Aree naturali

Il parco naturale del San Bartolo si trova sul promontorio di Gabicce. Qui sono stati aperti quattro sentieri che permettono di godere di scorci d'incredibile bellezza. Nel parco vivono diverse specie animali come mammiferi, rettili e anfibi. Il bird watching è un'attività che riserva tante piacevoli sorprese perché potrai ammirare il falco pellegrino, quello pecchiaiolo e la rarissima albanella pallida.

In Valconca, da vedere assolutamente sono le Grotte di Onferno: architetture naturali di stalattiti e stalagmiti costruite nel corso di milioni di anni dalle pazienti mani della natura. Lungo il percorso si trovano stanze di diversa grandezza, la più famosa è la Sala Quirina, detta anche Sala dei Mammelloni, per le grosse protuberanze coniche di gesso che sporgono dal soffitto.

Entroterra romagnolo
Borghi medievali

Tra i borghi medievali perfettamente conservati ricordiamo quello di Gradara con il suo castello imponente e la doppia cinta muraria che sovrasta le abitazioni del centro. Il borgo, con molta probabilità, ha visto nascere e morire tragicamente il tormentato amore di Paolo e Francesca. A pochi chilometri da Cattolica si trova anche la piccola Repubblica di San Marino da visitare per la storia e il panorama mozzafiato.

In Valconca meritano una visita la splendida Montefiore Conca, con la sua curiosa rocca dalle forme squadrate, Montegridolfo, una vera fortezza militare che racchiude stradine labirintiche, Montescudo, dove sono state trovate testimonianze etrusche e romane. Da visitare in Valmarecchia la splendida e vivace Santarcangelo, Torriana, la suggestiva San Leo e Verucchio. Da non dimenticare Urbino, città d'arte rinascimentale che non ha bisogno di presentazioni.

Perché Sceglierci
Posizione
Cucina Romagnola
Animazione in spiaggia
Iscriviti alla Newsletter
Segui la nostra pagina Facebook
Dove siamo
Contattaci

*Campi obbligatori